sabato 29 luglio 2017

Friselle integrale

Friselle integrale 

Per fare questa ricetta ho preso spunto da Consuelo, che avevo visto nel suo blog  "I biscotti della zia"(questo link è per la ricetta base delle friselle), alla quale non ho resistito, ma ho messo subito in atto, raddoppiando la dose, ingorda che sono, hi,hi,hi.... Consiglio di andare a visitare anche la sua ricetta e di vedere anche le sue foto (link per le foto) meravigliose. Grazie Consuelo !  Io ho messo lievito di meno perché non avevo di più, per non trovarmi con tanto dopo averlo rinfrescato tengo sempre poco e mi sono trovata sprovvista, ma è lievitato lo stesso molto bene. La giornata era un pò più favorevole per accendere il forno, ed ecco anche le mie creature, anche se le foto non esaltano molto il risultato ma non ho tanta possibilità per poter fare di più... Alla fine ho fatto solo con la metà delle friselle perché mi mancava il pane e dovevo fare anche di quello un pò. Con la metà ne vengono 24 pezzi, calcolate voi in base a quanti ne volete fare. 


Ingredienti:
  • 1 Kg di farina integrale macinata a pietra
  • 700 gr di acqua
  • 250 gr di lievito madre attivo
  • 100 gr olio d'oliva
  • 20 gr di sale fino
Preparazione :
  1. Nella ciotola della planetaria, versare la farina e l'acqua.
  2. Lavorare velocemente con il gancio a foglia fino ad ottenere un composto asciutto.
  3. Far riposare per 30 minuti.
  4. Unire il lievito spezzettato e lavorare a bassa velocità, appena il composto risulta incordato, aggiungere il sale e l'olio a filo lavorando bene dopo ogni aggiunta fino al completamento assorbimento e ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  5. Togliere dalla macchina, formare una palla e mettere in una ciotola, quindi sigillarla con pellicola trasparente, io ho messo un coperchio perché prevista.
  6. Far lievitare per 3 ore e mezza - 4 ore in luogo caldo, ora che fa caldo si può tenere anche alla temperatura ambiente.
  7. Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro e dividere in pezzature da circa 80/85 g.
  8. Dividere a loro volta a metà e formare due cordoncini, io li ho fatti lunghi circa 21 cm.
  9. Sigillare le estremità per ottenere una ciambella e sovrapporle. Proseguire in questo modo per tutti i pezzi di pasta.
  10. Adagiare le ciambelle ottenute su due teglie rivestite di carta da forno, avendo cura di distanziarle. Coprire con pellicola trasparente e far lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo (nel forno spento con la luce accesa ci vorranno circa  1 ora e mezza - 2 ore).
  11. Cuocere le teglie in forno preriscaldato a 230°C per 25 minuti.
  12. Sfornare e tagliare subito le ciambelle a metà secondo la ricetta, io fra tempo ho cotto anche un pane ed è passato un altro pò di tempo, ma sono venute lo stesso bene.
  13. Riporre sulla teglia con la parte tagliata rivolta verso l'alto e cuocere a 160°C per 15 minuti con lo sportello del forno a spiffero. Spegnere il forno e lasciarle raffreddare al suo interno (sempre con lo sportello a spiffero).
  14. Una volta fredde, si conservano come i biscotti in una scatola di latta o un barattolo di vetro.
  15. Temono l'umidità quindi riporle in un luogo idoneo.



18 commenti:

  1. Sono davvero felice che ti siano piaciute e non vedo l'ora di gustarmele con la tua farcia :-P
    Grazie x avermi citata e felice domenica <3<3<3
    ps: ma sono belle anche le foto...rendono l'idea della bontà..non essere troppo critica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te ancora per la ricetta, sono piaciute e come, anche se alla fine la farcia semplice come ci vuole, ma in questo periodo ci sta molto bene. Non potevo non citarti, mi fa piacere quando provo una ricetta di citare la fonte, cosa che non è da tutti. In quanto le foto, sapendo che si poterebbe di più, perciò sono critica, ma non ho altra possibilità,perciò mi accontento per forza. Un abbraccio e buona domenica anche a te !

      Elimina
  2. Le proverò sicuramente queste friselle. Io le adoro. Grazie cara e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che li vuoi provare e da una che le ho provate, te li consiglio. Grazie mille e buona serata anche a te !

      Elimina
  3. ti son venute perfette, bravissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio perfette non lo sono, ma sono rimasta abbastanza soddisfatta, grazie mille Chiara !

      Elimina
  4. In genere le compro ma dove vivo non se ne trovano fcilmente!
    Che brava che sei, mi trascrivo la tua ricetta :))
    Buona giornata di fine Luglio........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora visto che non li trovi facilmente, devi mettere per forza le mani in pasta, ma vedrai che soddisfazione ! Grazie mille e buon fine luglio anche a te !

      Elimina
  5. Complimenti Claudia, sono perfette!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simona, detto da te che sei un esperta nei lievitati, mi fa sentire molto felice. Sì, le ho fatte io Claudia, in quanto mia figlia Andreea ultimamente con il lavoro non riesce a fare molto ma in qualche maniera ci aggiustiamo. Grazie ancora e un abbraccio !

      Elimina
  6. Ma sono perfette!!!!!!!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, per me è stata la prima volta che le ho fatte e mi rende felice sentendo che sono perfette !

      Elimina
  7. Risposte
    1. Tu dici ?, allora che dire, grazie mille !

      Elimina
  8. Non le avevo mai viste fare in casa, grazie dei consigli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Consuelo del blog "I biscotti della zia" con la sua ricetta, sono riuscita a farli anche io in casa e devo dire che ho avuto soddisfazioni !

      Elimina

gioco per ragazza Top Blogs