martedì 28 marzo 2017

Purea di patate aromatizzato con erba cipollina, polpo e salsa con foglie di broccoli e noci

Purea di patate aromatizzato con erba cipollina, polpo e salsa con foglie di broccoli e noci


Ingredienti :
Preparazione :
  1. Per ottenere una carne più morbida, si consiglia di tenere il polpo nel freezer, almeno una notte.
  2. A questo punto scongelare lavare molto bene il polpo, preparare una pentola abbastanza capiente da poter contenere bene il polpo.
  3. Riempire di acqua in modo che il polpo affondi bene, salare, aggiungere le foglie di alloro, il vino e portare a bollitura.
  4. Non appena inizia a bollire, immergere il polpo pian piano nell'acqua, tenendolo dalla sacca, alzandolo per 2-3 volte, fino a immersione completa.
  5. Coprire e lasciare cuocere a fuoco basso per circa 35 minuti. Se il polpo è più grande, prolungare la cottura per circa 5 - 10 minuti.
  6. Spegnere, lasciare raffreddare nell'acqua stessa, dopodiché tagliare a pezzettini.
  7. Pelare le patate, lavare, tagliare a cubetti e metterli in una pentola capiente.
  8. Coprire a filo con acqua, salare e cuocere per circa 15 minuti.
  9. Scolare e ridurre in purea aggiungendo il latte, un pizzico di brodo granulare vegetale o in mancanza del sale, 2 cucchiai di olio e un pò di erba cipollina tagliuzzata, quest'ultima a piacere.
  10. Mettere due cucchiai di olio extravergine e saltare il polpo a pezzi per circa 5 minuti, insaporendo con un pizzico di brodo vegetale granulare e pepe.
  11. Ora che tutto è pronto, si può impiattare mettendo in ogni piatto un pò di purea di patate, qualche pezzettino di polpo, rucola, pomodorini, erba cipollina e non resta che dire buon appetito ! 
   

Salsa con foglie di broccoli e noci, ricetta di riciclo

Salsa con foglie di broccoli e noci, ricetta di riciclo

Questa salsa è nata per via che ho acquistato dei broccoli che erano pieni di foglie, ma non mi sono preoccupata, perché subito ho pensato a una salsa. A casa mia si ricicla tutto o almeno ci provo a non buttare niente ma di riciclare tutto quello che posso. Direi che ci sono delle belle soddisfazioni in questi casi, come anche questa salsa, con la quale abbiamo condito la pasta, ma anche è stata di accompagnamento a un piatto speciale preparato con purea di patate e polpo che a breve provo a postarla. Per ora vi lascio in compagnia di questa salsa e voglio pensare che vi ho invogliato di prepararla anche voi. Lo so che la foto non mi è venuta molto bella, ma come l'idea direi che è molto azzeccata.


Ingredienti :

  • 500 g foglie di broccoli
  • 50 g gherigli di noci
  • 1/2 spicchietto di aglio
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • brodo granulare vegetale fatto in casa

Preparazione :

  1. Lavare bene le foglie e tagliare a pezzettini.
  2. Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena inizia il bollore, salare, buttare dentro le foglie.
  3. Cuocere per circa 10 minuti, scolare e metterli nel bicchiere del frullatore insieme al olio, lo spicchio d'aglio, un pizzico di brodo granulare vegetale, i gherigli di noci e un mestolino di acqua di cottura.
  4. Frullare fino ad ottenere una crema liscia e morbida, valutando la consistenza in base ai gusti.

Zeppole all'acqua e olio con crema pasticcera

Zeppole all'acqua e olio con crema pasticcera

Questa è la ricetta di Pina una mia amica, solo che io ho aggiunto un uovo in più rispetto alla sua. La sua ricetta prevedeva 3 uova, ma questo è da valutare in base alla grandezza delle uova che assolutamente sono da mettere una alla volta e da mescolare fino al completo assorbimento.
Per le amarene sciroppate devo dire un grazie speciale a mia cognata Elena che me le ha date, le ha messe nei barattoli con le sue mani laboriose ed io posso preparare con loro tante delizie !!!  A piacere si possono spolverizzare con dello zucchero a velo, io ho evitato perché sono buone anche senza ulteriori zuccheri. E con questa ricetta ho fatto il bis, preparandole due volte, troppo buone....


Ingredienti per 16 pezzi :
  • 270 g di acqua
  • 80 g olio
  • 150 g farina
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 punta di cucchiaino di lievito per dolci
  • X decoro :
  • amarene allo sciroppo naturale
  • X la crema pasticcera :
  • 2 tuorli
  • 100 g zucchero
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 50 g farina
  • 500 g latte
Preparazione :
  1. Unire in una pentola antiaderente l'acqua, l'olio, il sale e mettere sul fuoco.
  2. Quando inizia a bollire, spegnere e buttare tutta la farina setacciata in precedenza con il lievito.
  3. Mescolare energicamente fino ad ottenere un composto liscio.
  4. Rimettere sul fuoco e mescolare per circa 1 minuto abbondante.
  5. Lasciare intiepidire e aggiungere le uova una alla volta mescolando dopo ognuna fino al completo assorbimento.
  6. Mettere l'impasto in una sac a poche con la bocchetta a stella grande e fare dei cerchietti direttamente sopra una teglia foderata con carta da forno.
  7. Preriscaldare il forno a 200°, infornare e cuocere per 10 minuti, abbassare a 180° e proseguire per altri 35 minuti.
  8. Mentre le zeppole stanno cuocendo preparare anche la crema pasticcera :
  9. Mettere i tuorli con un cucchiaio di zucchero in un pentolino, mescolare e aggiungere 50 g di latte.
  10. Mescolare lo zucchero restante con la farina e aggiungerli nel pentolino.
  11. Mescolare finché non ci sono grumoli, aggiungere anche la vanillina e il latte restante e lasciare cuocere fino a che inizia a velare, mescolando continuamente.
  12. Lasciare raffreddare coperta con della pellicola alimentare o anche senza pellicola però avendo accortezza di mescolare spesso affinché non si formi la pellicina sopra.
  13. Una volta cotte e raffreddate le zeppole mettere la crema pasticcera in una sac a poche con la bocchetta grande a stella e decorare.
  14. Mettere sopra un'amarena e servire.
  15. A piacere spolverizzare con dello zucchero a velo.




sabato 25 marzo 2017

Pizza semintegrale con rucola, bresaola, raspadura e lievito madre

Pizza semintegrale con rucola, bresaola, Raspadura e lievito madre

Fin da quando ho ricevuto questi prodotti della Bella Lodi, che ringrazio ancora, mi è venuto subito in mente questa idea. Non avevo mai assaggiato la Raspadura però è molto buona, si scioglie in bocca. Direi che,  con la bresaola che avevo già in casa e la rucola,ci stava molto bene. Pensato preparato e mangiato, che bontà !!! Non vi resta che provare anche voi per credere ...


Ingredienti :
  • 125 g farina Manitoba
  • 125 g farina integrale
  • 125 g semola di gran duro Molino Tavano
  • 125 g lievito madre
  • 1,5 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 250 g acqua tiepida
  • X il condimento :
  • 200 g polpa di pomodoro
  • brodo granulare vegetale fatto in casa
  • 1 cucchiaio di origano, pepe
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 100 g bresaola
  • 35 g circa di rucola o a piacere
  • 50 g Raspadura Bella Lodi o a piacere
Preparazione :
  1. Setacciare le farine e metterle nel contenitore della planetaria insieme al lievito, lo zucchero, l'acqua, il sale.
  2. Mettere in funzione e lasciare lavorare per circa 5 minuti dopodiché raccogliere l'impasto aiutandovi con un pò di farina. Io ho usato la semola.
  3. Formare una palla, metterla in una terrina, coprire con un coperchio, se prevista, o con della pellicola alimentare.
  4. Mettere la terrina nel forno spento con solo la lucina accesa e lasciare lievitare per circa 4 ore o fino al raddoppio.
  5. Trascorso il tempo, rovesciare l'impasto su un piano di lavoro infarinato e tirarlo in una sfoglia della dimensione di una teglia da forno, io ho usato quella dalla pietra refrattaria.
  6. Mettere a lievitare nuovamente per circa 1 ora e mezza sempre nel forno spento, lontano dagli spifferi d'aria.
  7. Mentre sta lievitando preparare la polpa di pomodoro, insaporendo con del brodo granulare vegetale o in mancanza con del sale, un pizzico di pepe e 1 cucchiaio di origano e due cucchiai di olio extravergine.
  8. Preriscaldare il forno a 250°, mettendo sotto una terrina con acqua.
  9. Passato il tempo della seconda lievitatura, distribuire la polpa di pomodoro sopra la base per la pizza ed infornare.
  10. Cuocere per circa 15 minuti o regolandovi in base al vostro forno, nella parte più alta del forno.
  11. Togliere la teglia dal forno, distribuire sopra la rucola, la bresaola e la Raspadura e servire.






gioco per ragazza Top Blogs