lunedì 16 ottobre 2017

Cestini friabili con Crema alle Nocciole

Cestini friabili con Crema alle Nocciole

Eccoli qua, erano da un pò di tempo nella mia mente questi piccoli cestini e aspettavano con pazienza nella lista di attesa. Che dire, basta guardarli e si spiega tutto. Per prepararli ho usato una frolla base al burro, premetto che ultimamente non uso molto il burro, ma per fare queste delizie ci stava proprio. Come farcitura non poteva mancare la Crema di Nocciole Sciara, una specialità artigianale che può rendere migliore ogni colazione e terminare ogni pasto con tutta la dolcezza della nocciola. Questo è un modo creativo e originale per inserire la frutta secca nelle vostre ricette e nelle vostre piccole invenzioni culinarie. Per i prodotti vi consiglio di visitare www.sciarashop.com

Ingredienti :
  • 250  gr farina 
  • 80 gr zucchero a velo 
  • 125 gr burro 
  • 1 uovo 
  • 1/2 fialetta aroma vaniglia 
  • 1 pizzico di sale
  • 1 baratolo Crema di Nocciole Sciara (190 gr)
  • nocciole intere tostate leggermente qb.
  • foglioline di menta per decoro
  • codette di cioccolato o a piacere 
Preparazione :
  1. Impastare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio, formare una palla e metterla in una terrina. 
  2. Tenere nel frigo per almeno un'ora. 
  3. Riprendere l'impasto, stenderlo in una sfoglia di pochi mm su un piano di lavoro infarinato.
  4. Con una formina, tagliare la pasta in base alla forma che volete dare, io ho fatto dei fiorellini con uno stampino del diametro 5,5 cm.
  5. Sistemarli man mano nello stampo, aiutandovi con il manico del mattarello o con quello che avete alla disposizione per sistemarle bene nei stampini.
  6. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, io ho dimenticato a fare questa operazione alla prima infornata, ma è necessario, per non farli gonfiare.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 12 minuti o fino alla leggera doratura, dipende molto da forno a forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare e riempire con della Crema di Nocciole Sciara.
  9. Sistemare su un vassoio, decorare con delle noccioline e servire.






  

sabato 14 ottobre 2017

Ciambella soffice all'acqua, con fichi e cioccolato fondente

Ciambella soffice all'acqua, con fichi e cioccolato fondente 

Ingredienti :
  • 350 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 3 uova
  • 150 g cioccolato fondente
  • 200 g fichi secchi
  • 250 ml acqua tenuta da parte dei fichi
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico sale
  • 75 ml olio girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
Preparazione :
  1. Mettere i fichi a mollo per almeno 60 minuti, scolarli, asciugarli , tagliarli a pezzettini e tenere da parte l'acqua dove sono stati.
  2. Tritare il cioccolato e setacciare il lievito con la farina.
  3. Montare uova, zucchero e sale per circa 10 minuti, fino ad ottenere una schiuma soda e chiara.
  4. Unire al composto di uova anche l'olio, la vanillina e lavorare per qualche minuto.
  5. A questo punto aggiungere le farine con l'acqua scolata dai fichi in tre riprese, lavorando e incorporando dopo ogni ripresa.
  6. Infine incorporare anche il cioccolato con i fichi e mettere il composto ottenuto in uno stampo a forma di ciambella ( o come piace di più) imburrato ed infarinato, ed infornare nel forno preriscaldato a 180 ° per circa 40 minuti, abbassare la temperatura a 160° e proseguire la cottura per altri 15 minuti facendo prova stecchino, dipende molto da forno a forno.
  7. Sfornare, lasciare ancora 5 minuti nello stampo e sformare.
  8. Lasciare raffreddare su una gratella e servire !
  9. La luce delle foto lasciano desiderare, non esaltano per niente la ciambella ! 
 

venerdì 13 ottobre 2017

Filoni di pane con crusca e lievito madre

Filoni di pane con crusca e lievito madre


Ingredienti :
  • 750 gr farina 00
  • 50 gr crusca bio
  • 500 gr acqua tiepida
  • 3 cucchiaini sale
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 250 gr lievito madre
Preparazione :
  1. Setacciare la farina e metterla nel contenitore della planetaria.
  2. Aggiungere la crusca e mescolare.
  3. Unire anche il lievito madre, lo zucchero, l'acqua e il sale e mettere in funzione.
  4. Lasciare lavorare per circa 5 minuti dopodiché raccogliere l'impasto e rilavorandolo leggermente, formare una palla.
  5. Metterla in una terrina, coprire con pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista e mettere nel forno spento con solo la lucina accesa.
  6. Lasciare lievitare per circa 4 ore o fino al raddoppio.
  7. Trascorso il tempo riprendere l'impasto, dividerlo in 3 parti uguali e dare la forma allungata per formare 3 filoni, su un piano leggermente infarinato.
  8. Metterli man mano su una teglia da forno foderata in precedenza con cartaforno e rimettere nel forno spento con la lucina accesa.
  9. Lasciare lievitare per almeno un'oretta.
  10. Accendere il forno a 250° e mettere sotto un pentolino con dell'acqua che formerà vapore e manterrà il pane morbido.
  11. Infornare e cuocere per circa 25 minuti o fino alla doratura.
  12. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e non resta altro da fare se non di mangiarla di gusto.



giovedì 12 ottobre 2017

Involtini primavera o semplicemente involtini al forno, a modo mio

Involtini primavera o semplicemente involtini al forno, a modo mio

Gli involtini primavera sono l’antipasto più famoso della cucina cinese. Solitamente sono fatti con carta di riso o pasta fillo , verdure e poi fritti. Sono una delle faziosità più conosciute e consumate in ogni ristorante cinese. Io ho voluto provare a farli ma in quanto non ho trovato la pasta filo e nemmeno la carta di riso, li ho fatto semplicemente con la pasta sfoglia e cotti nel forno, anche se la ricetta originale non si prepara in questo modo.

Ingredienti :


Preparazione :

  1. Sbucciare le cipolle e tagliare a fettine.
  2. Tagliare le foglie di verza a fettine dopo averle lavate, se sono grandi dividerle anche in tre quattro pezzi prima di farle a listarelle.
  3. Lavare la zucchina, tagliare in due o tre, in base a quanto è grande e tagliare dopo a listarelle.
  4. Lavare, pelare le carote, dividere in due e tagliare in bastoncini.
  5. Mettere qualche cucchiaio di olio in una padella capiente e soffriggere la cipolla per 1 minuto. Aggiungere le carote, lasciare cuocere per qualche minuto e poi aggiungere la verza.
  6. Insaporire con del brodo granulare vegetale e con un pizzico di pepe, unire anche un bicchiere d’acqua e lasciare cuocere fino a che asciuga l'acqua.
  7. A questo punto aggiungere anche i germogli di soia, la zucchina, se necessita altro brodo granulare vegetale e cuocere il tutto per altri 5 minuti, mescolando spesso affinché non si bruci.
  8. Stendetele su un piano di lavoro la pasta sfoglia, dividere in due e poi in tre, si dovranno ottenere 6 pezzi per sfoglia.
  9. Prendere un cucchiaio abbondante e sistemate il ripieno al centro della sfoglia.
  10. Confezionare ora l’involtino facendo attenzione a chiuderlo bene e fare in modo che le verdure siano ben compatte.
  11. Sistemarli man mano in  una teglia foderata con carta da forno.
  12. Preriscaldare il forno a 200°, infornare e cuocere per circa 25 minuti o fino alla doratura.



gioco per ragazza Top Blogs